Buongiorno,
questa è la Voce del Fato che vi dà il benvenuto per una nuova puntata di MuseoNewz, l’unico webgiornale sovversivo che non è temuto dai potenti, perchè sanno che pubblica solo cazzate.
Passiamo alla rassegna principale.

 

L’EROE DEL GIORNO: il suo nome è Paul Noran, trentenne nordirlandese probabilmente appassionato di alchimia. Come sapete, uno dei principali obiettivi degli alchimisti (oltre alla ricerca dell’immortalità, alla cura di tutte le malattie e alla modifica delle antenne televisive in modo da non ricevere mai più Rete 4) era la trasmutazione dei metalli vili in oro. Nessuno c’è mai riuscito, ma in un attimo di illuminazione, il signor Noran ha capito che l’ingrediente segreto non era la pietra filosofale o qualche altra sostanza mistica, bensì la MERDA. La sua. Così, ha raccolto un po’ di stronzi fumanti, li ha mescolati con del fertilizzante e li ha messi nel MICROONDE. Purtroppo, forse perchè ubriaco marcio, si è addormentato lasciando il microonde acceso, che è ESPLOSO e ha INCENDIATO il palazzo (oltre a spargere una gradevole fragranza tipo Arbre Magique anale).
Per sua fortuna, il giudice ha provato pietà, e lo ha condannato solo a qualche mese di prigione.
http://www.nationalcorner.it/2011/10/irlanda-uomo-cerca-di-trasformare-le-proprie-feci-in-oro/
Rimangono i danni all’edificio, migliaia di euro. Quale materia tenterà di trasformare in oro per pagarli? Io voto per le patate.

 

CRONACA: seriamente, basta con questo sciocco pregiudizio che i meridionali truffano lo Stato: qui abbiamo a che fare con un evidente sopruso del Sistema ai danni di un povero cittadino. Nella fattispecie, un’impiegata 45enne di Agrigento, che si è vista recapitare una multa per divieto di sosta pari a circa 100 euro risalente al 2008. Il problema è che il software usato per il calcolo delle contravvenzioni ha simpaticamente saltato uno zero: la nostra signora si è trovata di fronte a una multa del 208 AVANTI CRISTO. Ovviamente con gli interessi accumulati per 2216 anni, per un totale di oltre 30.000 euro di multa.
http://www.libero-news.it/news/854767/In-sosta-vietata-dal-208-aC-Multa-da-pazzi-in-Sicilia.html
La signora leggendo il foglio ha avuto un malore ed è stata ricoverata in ospedale. Con ogni probabilità, mentre era priva di conoscenza, avrà sognato di fuggire in Panda inseguita dall’esercito di Scipione l’Africano.

 

ESTERI: spesso, uno degli ostacoli principali a una sana vita di coppia sono gli hobby e le passioni personali: c’è chi passa le giornate davanti alla tv invece di dedicare tempo al coniuge, oppure chi spende un sacco di soldi in vestiti o oggetti vari invece che pagare le bollette. La passione dell’inglese Ricky LaTouche, in particolare, è la saga di Guerre Stellari, di cui possedeva una vasta collezione di giocattoli, action figure e cose simili. Dico “possedeva”, perchè la moglie, durante l’ennesimo litigio (probabilmente considerandola solo un ammasso di stupidaggini infantili) gliel’ha DISTRUTTA. Lui, nonostante il dolore, ha dato una grande prova di maturità e autocontrollo: ha SOFFOCATO la moglie con un cuscino.
http://www.corriere.it/cronache/11_novembre_03/dipasqua-condannato-star-wars_ae3700d4-0616-11e1-a74a-dac8530a33df.shtml
A differenza dell’alchimista irlandese in apertura, stavolta il giudice non si è fatto impietosire e ha condannato il collezionista all’ergastolo. Immagino già una processione dei nerd di tutto il mondo per chiedere la grazia, con tanto di cartelli in klingon (le rivalità tra le singole saghe si superano in questi casi) e altarini fatti di action figure ancora intonse.

 

ESTERI#2: avete presente i luoghi comuni sui bizzarri passatempi “fisici” dei pastori sardi con le pecore? Sicuramente loro, se colti in flagrante, non avrebbero la fantasia e la prontezza di questo ventottenne dello Zimbabwe: scoperto dalla polizia mentre si inchiappettava allegramente un ASINO, si è mostrato sorpreso e ha affermato che in realtà stava facendo sesso con una prostituta adescata in un night club, che all’improvviso, “non so come”, si era trasformata in un asino.
Probabilmente aveva appena finito di guardare una lezione di Trasfigurazione a Hogwarts…
http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-mondo/sesso-asino-prostituta-zimbabwe-animali-997026/
Io un po’ lo stimo: dire “ero ubriaco come una merda” sarebbe stato banale, l’inventiva andrebbe premiata! I gusti sessuali un po’ meno.

 

CULTURA: mi rendo conto che qualsiasi notizia riguardante Gheddafi, due settimane dopo la sua morte, ha inesorabilmente perso attualità; ma voglio comunque ricordare in questa sede un uomo che non è stato solo uno spregevole tiranno (o grande statista, a seconda che siate o meno Presidenti del Consiglio), ma anche una persona di notevole cultura, nonchè esperto linguista. In una sua memorabile lezione all’università della Sapienza di Roma (dove era presente in qualità di dotto accademico, mica perchè sennò ci tagliava il gas, malelingue che non siete altro), affermò che “democrazia è una parola araba che è stata letta in latino. Demos in arabo vuol dire popolo e crazi vuol dire sedia. Cioè il popolo si vuole sedere sulle sedie”. Soprattutto sui mezzi pubblici nell’ora di punta. E’ ragionevole quindi supporre che la plutocrazia sia il cane di Topolino che dorme acciambellato sulla poltrona, e che “autocrazia” sia il termine con cui di solito ci si riferisce agli interni delle Maserati.
http://www.youtube.com/watch?v=6UuED61jEis
Povera Grecia, non gliene va bene una.

 

SPETTACOLI: so che state facendo il possibile per non pensarci, e credetemi, è una cosa ammirevole; ma purtroppo per voi, qualche giorno fa è iniziata la DODICESIMA edizione del Grande Fratello, il reality show più vecchio della televisione italiana, e quindi il più colpevole. Ma se vi aspettate la solita ammucchiata di oche rifatte e tamarri palestrati come concorrenti, potreste rimanere sorpresi: il GF 12 stavolta annovera anche intellettuali. Come Floriana Messina, ventenne napoletana. Lo so, l’aspetto non è proprio quello del topo da biblioteca, ma vi ricordo che non si giudica la gente dalle apparenze: Floriana infatti sostiene di “aver puntato tutto su intelligenza e cultura, è la mia carta vincente”. E l’ha dimostrato subito: in una discussione con gli altri concorrenti, ha affermato: “Socrate e Platone sono la stessa persona. Socrate non è esistito. Non so chi tra i due ma uno dei due non è esistito… insomma, è uno pseudonimo”. La frase ha scatenato l’ilarità di tutta la Casa, e mai come stavolta ogni altro commento è stato superfluo.
http://www.italiah24.it/intrattenimento/tv/grande-fratello-12-tv/73635/gf-12-floriana-messina-%E2%80%9Cplatone-e-socrate-sono-la-stessa-persona%E2%80%9D.html
Anzi, un’altra cosa la direi. L’aspetto fisico c’è, la cultura pure: abbiamo il volto del prossimo Ministro dell’Istruzione.
(divertente comunque il fatto che l’articolo citi le lezioni peripatetiche… dato il personaggio in questione, come minimo avrebbe risposto “patetico sarai tu e sorreta!”.)

 

MUSICA: per concludere, vorrei dedicare un po’ di spazio ad alcuni grandi brani della musica mondiale reinterpretati con strumenti, diciamo così, “atipici”… perchè l’arte non ha confini, e la creatività degli squilibrati nemmeno!

Per Elisa di Beethoven per SCANNER!
http://www.youtube.com/watch?v=kj7-Bev6HuY&feature=related

God Save The Queen con il MOTORE DI UNA RENAULT F1!
http://www.youtube.com/watch?v=MGEqlNU30Tg

Toccata e Fuga in Re minore di Bach con 4 FLOPPY DISC!
http://www.youtube.com/watch?v=dmoDLyiQYKw&feature=related

La Cavalcata delle Valchirie per VUVUZELA!
http://www.youtube.com/watch?v=HsMbeGKi18Y&feature=related

E per finire, la Marcia Imperiale di Guerre Stellari con le SCORREGGE DELLE MANI!
http://www.youtube.com/watch?v=G2aIjPJtsv4&feature=related
(e un applauso al commento “Man, your masturbation skills must be awesome!”)

 

Anche per oggi è tutto. La Voce del Fato vi ringrazia per la lettura e vi dà appuntamento alla prossima puntata.