Ben ritrovati, miei inesistenti followers! Non so se sia colpa dell’estate, della concorrenza di Facebook o del fatto che in fondo siamo tutti delle brutte persone, fatto sta che sono sempre meno i volenterosi che cagano quello che scrivo. Pazienza, vorrà dire che si perderanno anche questa nuova eccitante puntata del FRASARIO!


Grim: “Oggi ho ricevuto la laurea all’università BOVINA, ora sono disponibile nelle migliori macellerie!”
Io: “Intendi dire che hai passato l’esame?”
Grim: “No, che mi hanno amabilmente MACELLATO!”

Telecronista: “Ammonito Luis Fabiano!”
Padre: “Ammonito VESPASIANO??”

Dario (parlando del suo rapporto con la geometria): “E’ già tanto che non sono diventato omosessuale, a studiare e odiare tutti quei cazzo di triangoli!”

Io (rivolto a un’ambulanza che suonava con forza dietro di me): “Ma che cazzo, ho capito che dovete passare, ma se non c’è spazio, non c’è spazio! Quando inventeranno le macchine A DECOLLO VERTICALE come gli Harrier, sarò lieto di alzarmi in volo e farvi passare!”

Cappe: “Secondo me all’università dovrebbero dare i voti degli esami usando il d20 + 10!”

Folk: “Come si dice struzzo in inglese?”
Andy: “Ostrich.”
Folk: “Ah, pensavo STRUZZ!”

Io: “Al mio orale di maturità, il prof di fisica mi ha fatto una sola domanda: mi ha chiesto di parlare dei campi magnetici. Io ho risposto seriamente: “Il campo magnetico… è originato… da un magnete!”. Lui mi ha guardato come un conquistador avrebbe guardato un azteco che si trastullava con le perline e poi ha detto: “Bene, passiamo a inglese!”

Folk: “Ho un problema: quando fa caldo come in questo periodo, sento il bisogno di fare troppe docce!”

Giulia: “A stare seduta sui cuscini così, mi sento una vecchia con le EMORROIDI!”

Io: “Ragazzi, ditemi che saremo ancora in contatto quando saremo dei trentenni sfigati con figli appresso!”
Folk: “Di brutto! E ci sarà Tonzo che vivrà in un eremo a distillare grappa di contrabbando, con la barba fino all’ombelico e dietro i Folkstone che bevono il tè… corretto grappa di contrabbando!”

Folk (a cavalcioni su un triciclo): “Ma questo affare fa un male cane alle palle! E’ chiaramente un complotto della lobby ebraica per castrarci tutti e impedirci di avere una discendenza!”

Angelo (fratellino di 6 anni di Veronica): “Ma perchè voi due (io e Dario, ndA) avete gli stessi costumi?”
Io: “Perchè siamo gemelli!”

Angelo (a me): “Ma tu sei troppo GRASSO per tuffarti in piscina!”
Io: “… penso che ti sopprimerò.”
Folk: “Ah, adoro l’innocenza dei bambini!”
(poco dopo)
Folk: “Andre, dopo quel tuffo tu e la grazia siete come Venere e Plutone!”

Io (guardando Angelo che caricava la pistola ad acqua): “Quel gesto ti sarà molto utile da grande!”

Angelo: “Adesso ti do un pugno!”
Io: “Con la tua forza? Non me ne accorgerei neanche!”
Folk: “Non dirgli così, che adesso si incazza, ti strappa una palla e se la mangia!”

Dario: “Chi è Pai Mei? E’ un personaggio di STREET FIGHTER?”

(parlando di versi affettuosi e scemi)
Folk: “A volte, quando sono con Giulia, senza accorgermene, mi scappano dei “Puuu!”, e lei mi guarda con odio!”
Io: “Io con Elena me ne guardo bene, se lo facessi mi caverebbe entrambi gli occhi e li userebbe al posto delle olive nel Martini!”

Folk: “Vorrei essere una donna solo per andare in piscina quando ho il ciclo! Così la gente guarderebbe in acqua e direbbe ‘Aiuto, c’è uno squalo!'”

Io (commentando una mia foto su FB): “Cosa starei osservando con quest’aria sorniona?”
Dario: “Secondo me progetti l’invasione dell’Armenia armato di carrarmatini di Risiko e superalcolici!”

Luca: “Nick, gli ebrei non possono mangiare pancetta! Andrai all’inferno!”
Nick: “Ma un ebreo non va mai all’inferno!”
Luca: “No, hai ragione, dopo la morte vanno direttamente nel CAVEAU di una BANCA!”

Elena (discutendo di un ipotetico futuro da sposati): “E se poi ti viene la crisi di mezza età e hai una storia con la segretaria?”
Io: “No, è impossibile: le segretarie alla COOP non ci sono!”

Livia (a Dario): “Guarda, c’è il SOLE AZZURRO!”

Chrigel (cantante degli Eluveitie): “It’s great to see you all here! You know, I don’t speak Italian, but the word probably is PORCO DIO!”

Folk: “Ma perchè devo avere un computer che va veloce quanto una Lamborghini Countach, ma con una connessione internet che è veloce quanto una 2 cavalli senza motore… in salita… trainata da un gatto??”

Io: “Una teoria come quella di Piaget non poteva essere proposta che da uno svizzero: è una teoria fredda, vuota, triste… il bambino vive in una dimensione costante di egocentrismo cognitivo, isolato nel suo universo, e passa attraverso una serie di stadi forzati, come un pokemon che si evolve!”
Folk: “… il bambino sta cercando di apprendere PISTOLACQUA, ma il bambino non può conoscere più di 4 mosse! Eliminare una nuova mossa per fare spazio a Pistolacqua?”

Cappe: “Ci prendiamo un chili in quattro?”
Folk: “Io no, l’ultima volta che ho mangiato il chili mi ha fatto cagare!”
Io: “Guarda che quello che fanno qui è veramente buono, fidati!”
Folk: “No, non nel senso che era cattivo, nel senso che mi ha fatto proprio CAGARE FIAMME!”

Tonzo (dal nulla): “Ma dove si trova la SPETTROSONDA in POKEMON GIALLO?”

Io: “Sono andato dalla tipa a chiedere quando passa la navetta per Wacken, e mi ha risposto ‘ONE HUNDRED’. Io ho sempre creduto che un’ora fosse fatta di sessanta minuti! Dannazione!! Mi hanno gabbato per oltre vent’anni!”

Omar: “Dio fa, quanto ero sbronzo ieri sera… vado ad aprirmi una birra… combatti il fuoco col fuoco!”

Omar e Claudio: “GIANNI MORANDI MANGIA LA MERDA OOH OOH OH OH OH!!” (frase ripetuta IN CONTINUAZIONE per tutto Wacken, ndA)

Io (guardando un tedesco): “Ma quanto è magro quello?? Il mio CAZZO è spesso quanto il suo BRACCIO!”

Omar: “Io i Van Canto li ho visti quest’anno al Gods… dovevo mettermi due dita in culo per non sboccare!”

Omar (riferendosi a una tipa che aveva quasi rimorchiato): “Non mi fido ad andare a cercarla alla tenda… rischio di trovarmi davanti il padre con un’ascia che mi fa: ‘Tu no potere scopare mia figlia, nein!’, e mi taglia l’uccello!”

Io: “Non è possibile che qui di mattina la tenda sia un forno a 100 gradi… è proprio vero che la Germania è il paese dei FORNI!”

Mary: “Non ti conviene chiedere lo scotch a quei tedeschi, rischi che ti diano una BOTTIGLIA!”