Buongiorno,
la Voce del Fato vi dà il benvenuto per un’altra puntata di MuseoNewz, il webgiornale che il Washington Daily ha definito "coraggioso e innovativo", anche se purtroppo non esiste nessun giornale con questo nome.
Il clima è sereno e ci sono all’incirca 37 gradi: questa, almeno, è la situazione meteorologica in Turkmenistan.
Passiamo alla rassegna principale.

L’EROE DEL GIORNO: si chiama Raffaele Ferraioli ed è il sindaco di Furore, paesino in provincia di Salerno; recentemente è balzato agli onori della cronaca locale per la sua battaglia contro le costruzioni che deturpano il paesaggio. E’ comprensibile: la riviera amalfitana è uno degli scenari più suggestivi del Meridione. Se pensate però che si tratti di una lotta contro palazzoni ed eco-mostri, vi sbagliate di grosso: le opere artificiali a cui il sindaco ha dichiarato guerra sono i NANI DA GIARDINO.
http://notizie.virgilio.it/notizie/cronaca/2010/05_maggio/14/guerra_ai_nanetti_da_giardino_sulla_costiera_amalfitana,24315515.html
"Sono opere abusive che alterano l’ambiente naturale" ha dichiarato il sindaco. Effettivamente una faccia come quella di Brontolo, col nasone e l’aria corrucciata, non è un bel vedere… ma guardate il lato positivo: ogni statua di Brunetta ad altezza naturale sarà preventivamente bandita.

ESTERI: è tristemente attuale, di questi tempi, la polemica sull’omofobia: sono purtroppo numerosi i casi di persone discriminate e maltrattate in quanto omosessuali. Questo in Italia: in Australia, invece, a essere discriminati sono i CANI. Ebbene sì: Ian Jolly, cieco, si era recato a mangiare in un ristorante, accompagnato ovviamente del suo cane-guida Nudge; il cameriere ha però invitato entrambi ad andarsene, affermando che il cane era stato OPERATO per diventare GAY:
http://www.tgcom.mediaset.it/mondo/articoli/articolo480111.shtml
Non saprei sinceramente dire quale aspetto della notizia sia più allucinante: l’idea che un cieco si porti un cane a spasso per il gusto di farlo, il timore che il suddetto cane possa molestare sessualmente gli avventori del ristorante, o il concetto stesso di un cane che si sottopone a un intervento per "diventare gay" (come poi? mostrandogli video porno con Pluto e Rin Tin Tin?). Se poi il problema era il fatto che il cane cercasse di scopare ogni cosa si muove, beh… conosco persone che non sono tanto diverse (e qui ci sta un omaggio a un grande).

CRONACA: divorziare non è mai un’esperienza felice, soprattutto per chi ha figli: oltre ai problemi psicologici che comporta la rottura del nucleo familiare, nella maggior parte dei casi la prole viene affidata alla madre, e il padre può passare del tempo con loro solo a intervalli pre-stabiliti. Perciò l’americano Mark Seamands ha deciso di cautelarsi: ha MARCHIATO A FUOCO i propri figli, come se fossero delle VACCHE. Con le lettere "SK", cioè "Seamands Kids". Ma non è stato condannato per questo, anzi: i figli l’hanno fatto scarcerare, dicendosi ORGOGLIOSI della cosa.
http://notizieincredibili.scuolazoo.com/incredibile/paura-del-divorzio-uomo-marchia-a-fuoco-i-figli-come-bestie
Probabilmente, visto che ultimamente vanno di moda i tatuaggi, l’avranno inteso come un regalo trendy.

SALUTE: siete dei ferventi cattolici e ritenete che il sesso sia ammesso solo a fini procreativi? Vi va male: secondo due ricercatori australiani, entro dieci anni la fecondazione avverrà esclusivamente in vitro, un metodo più sicuro e più efficace. Con i bovini, animali abbastanza saggi da non inventarsi una gerarchia ecclesiastica, la cosa ha funzionato alla grande, e non c’è motivo di ritenere che non valga anche per gli esseri umani:
http://www.corriere.it/cronache/10_maggio_17/marchetti-sesso-concepimento_33fb5536-61e9-11df-a380-00144f02aabe.shtml
Si presentano a questo punto due scenari: 1. se l’ipotesi è corretta, entro dieci anni il sesso diventerà uno svago al pari di calcio, poker e Playstation; 2. se la Chiesa ha ragione, l’umanità INTERA finirà all’Inferno per la violazione dello stesso precetto. Quindi, dopo la morte, vi ritroverete in compagnia dei soliti stronzi. Regòl… regolatevi!

AMBIENTE: vi ricordate il lampione che funziona cagandoci dentro? Bene, ecco una nuova straordinaria invenzione ecologica: la batteria che funziona a PISCIA!
http://www.ecologiae.com/inventata-batteria-urina/15504/
Realizzata in Corea, è in grado, pensate, di alimentare un computer portatile per quattro ore con una sola dose di urina. Si tratterebbe di una tecnologia militare, ma pensate agli utilizzi nella vita quotidiana: state giocando a WoW e siete talmente presi da non potervi neanche permettere di andare al cesso? Potete pisciare sul computer, e non solo risparmiate tempo, ma guadagnate energia! Pensate a un mondo in cui la popolazione riesce a sfruttare le proprie secrezioni come fonti di energia rinnovabile… il nostro pianeta ce ne sarebbe grato! I nostri nasi un po’ meno.

MUSICA: chiunque di voi, alla parola "Viagra", penserebbe a un anziano arzillo che non ha ancora perso la voglia di divertirsi sotto le lenzuola; ma non si tratta solo di un prodotto per la terza età, anzi. Tom Kaulitz, 20 anni, noto al mondo per essere il – scusate la parola – chitarrista dei Tokio Hotel, è stato convinto da un venditore a fare uso della magica pillola blu; purtroppo per lui, ne ha assunta una dose leggermente eccessiva: è rimasto inchiodato due giorni a letto, con mal di testa incessante e vista offuscata:
http://www.corriere.it/spettacoli/10_maggio_17/tokio-hotel-viagra_6c4223ec-61b3-11df-a380-00144f02aabe.shtml
Secondo me è stato fortunato: considerata l’età media delle fan dei Tokio Hotel, se il farmaco avesse avuto effetto, sarebbe stato condannato per pedofilia.

Anche per oggi è tutto. La Voce del Fato vi augura un buon proseguimento di giornata, e vi invita a partecipare alla prossima edizione del Foschfest, il 31 luglio: festival indipendente con Eluveitie, Folkstone, Metalfolk, idromele, mercatini e devasto, tutto completamente GRATIS! Fatene un uso responsabile.
Arrivederci alla prossima puntata.