Buongiorno,
la Voce del Fato è lieta di darvi il benvenuto per una nuova puntata di MuseoNewz, il webgiornale più cliccato nei peggiori internet-point di Caracas.
Passiamo alla rassegna principale.

L’EROE DEL GIORNO: a proposito di Caracas: vi ricordate di Hugo Chavez, il presidente del Venezuela, a cui era bastato dire che da ragazzo sbavava sulla Lollobrigida per farsi acclamare dalla folla al Festival di Venezia? Bene, ultimamente è salito di nuovo alla ribalta per una sua originale teoria sul terremoto di Haiti: non si è trattato di una tragica calamità naturale, ma dell’effetto collaterale di un esperimento militare americano. Gli Usa (che "giocano sempre a fare Dio", come me a The Sims) hanno infatti sviluppato una speciale arma "sismica", che una volta esplosa è in grado di provocare veri e propri terremoti artificiali. Quello ad Haiti è stato un semplice test: lo scopo del progetto, secondo Chavez, è usare quest’arma per sottomettere l’Iran.
http://www.youtube.com/watch?v=Q9QtZkT8OBQ&feature=player_embedded
Questo mi consola: temevo fosse colpa dei magistrati comunisti.
(piccola chicca: queste dichiarazioni sono andate in onda su una televisione pubblica russa e su una venezuelana. Secondo i venezuelani la fonte delle informazioni sono i russi, secondo i russi è un delirio di Chavez. Chi avrà ragione?)

CRONACA: nonostante la crisi sia puramente psicologica (copyright Silvio Berlusconi 2009), la disoccupazione in Italia cresce sensibilmente, insieme alle difficoltà per ottenere un impiego fisso: il precariato è un ostacolo a volte insormontabile, e una delle categorie maggiormente penalizzate è quella degli insegnanti. Come fare per tirare avanti? Fate come questa professoressa veneta: datevi al PORNO!
http://corrieredelveneto.corriere.it/veneto/notizie/cronaca/2010/25-gennaio-2010/vita-precaria-banchi-scuola-mi-butto-porno-1602341239044.shtml
Tolto il fatto che la tipa nella foto sembra un transessuale belga, mi pare un’ottima idea… anche se mi ricordo bene com’erano esteticamente le mie prof, e il pensiero di vederle in un film porno potrebbe cancellarmi la libido fino al 2050.

TECNOLOGIA: se state leggendo questa pagina dal vostro computer, significa che avete internet, e si spera che siate al corrente dei numerosi rischi legati alla Rete: truffe, pedofilia, personaggi loschi e senza scrupoli come l’autore di questo blog, e via dicendo. Ma siate fiduciosi: a proteggervi dal Male ci penserà una nuova generazione di supereroi, i CYBER-PRETI!
http://www.corriere.it/cronache/10_gennaio_23/papa-cyber-preti_8b686a3a-0810-11df-b78d-00144f02aabe.shtml
Il promotore di questo progetto è nientepopodimeno che il Papa, che ha recentemente affermato che il compito dei sacerdoti è anche quello di diffondere su internet la parola di Dio, e proteggere i fedeli dalle minacce del web. D’altra parte, in ogni gioco di ruolo online che si rispetti esiste la classe del Chierico. E poi, l’idea di aggiungere su Facebook un sacerdote e poi linkargli i video di Germano Mosconi su Youtube è sempre stato il sogno della mia vita.
 
ESTERI: Singapore: fa discutere un’iniziativa del club Overeasy per attirare la clientela femminile: le donne con le tette grosse NON PAGANO DA BERE! O meglio, più sono grosse, più aumenta l’alcol offerto: si va da un bicchiere a un’intera bottiglia di vodka.
http://www.tgcom.mediaset.it/mondo/articoli/articolo471644.shtml?refresh_cens&fontsize=medium
Le femministe insorgono, sostenendo che si tratti di un’idea volgare e sessista. Sinceramente io non vedo dove sia il problema: in Italia funziona così da sempre. Solo che, da noi, a offrire da bere non è il gestore del locale, ma gli avventori arrapati. Questo si chiama progresso! Altro che Lodo Alfano.

AMBIENTE: chi di noi non ama i parchi? Soprattutto nelle grandi metropoli, avere a disposizione delle oasi verdi e pulite, dove rilassarsi e chiacchierare in santa pace, è un diritto irrinunciabile di ogni cittadino. Qualcuno però si spinge troppo oltre: è il caso di questo ventunenne scozzese, arrestato perchè scoperto intento in un rapporto sessuale con un ALBERO.
http://www.asylumitalia.it/2010/01/22/scozzese-arrestato-per-abuso-sessuale-la-vittima-un-albero/
La legge è stata clemente con lui: è stato rilasciato subito su cauzione, ma non potrà più avere accesso al parco cittadino per il resto della vita. Gli uccellini che ci facevano il nido ringraziano.

SPORT: qual è l’attività fisica che mette davvero d’accordo TUTTI gli esseri umani di sesso maschile, di qualsiasi nazionalità, estrazione sociale od orientamento sessuale essi siano? Bravi, quella. Sappiate però che qualcuno l’ha presa più seriamente di voi, al punto da istituire un torneo internazionale di MASTURBAZIONE: l’ultima edizione è stata vinta dal giapponese (poteva essere altrimenti?) Masanobu Sato, che ha stabilito il nuovo record di DIECI ORE CONSECUTIVE!
http://notizieincredibili.scuolazoo.com/incredibile/gara-di-masturbazione-vince-il-giapponese-masanobu-sato
Il campione dichiara che i suoi segreti sono un intenso allenamento e "la cinematografia pornografica giapponese". A ogni paese il suo: al Brasile il calcio, all’America il basket, ai giappi le seghe.
(e comunque, dopo dieci ore il mio cazzo sarebbe già esploso, e avrei bisogno di un braccio destro bionico. Voi pensate di poter fare di meglio? Non fatelo, non frega niente a nessuno!)

Per oggi è tutto. La Voce del Fato si scusa con coloro che hanno perso la vista durante la lettura di questo notiziario, e vi ricorda che MuseoNewz è un marchio depositato dalla Repubblica Gabonese.
Arrivederci alla prossima puntata.