Buonasera,
la Voce del Fato, consapevole che gli ultimi due interventi hanno
riscosso lo stesso successo di un seminario sulla pittura rupestre del
IV secolo in Uzbekistan, vi dà il benvenuto per una nuova puntata di
MuseoNewz, l’unica vera alternativa a un’informazione intelligente.
Passiamo alla rassegna generale.


L’EROE DEL GIORNO: purtroppo il
suo nome è ignoto, ma è già un idolo per i giovani di tutto il mondo:
si tratta di un vecchio agricoltore trentino, arrestato e portato in
tribunale perchè COLTIVAVA MARIJUANA. Lui però non ci sta, non è mica
un pusher: l’erba gli serviva per farne MANGIME per le sue GALLINE.
Anzi, a suo dire in Trentino si fa così da secoli, e nessuno ha mai
rotto i coglioni.
http://www.scuolazoo.com/post/coltivava-marijuana-82enne-a-processo-si-difende-era-per-le-mie
Non so voi, ma io sono estasiato: sto immaginando una distesa di
galline con rasta e fiori tra le penne, avvolte da una cappa di fumo,
che vanno in acido ascoltando Hendrix e cagano uova arcobaleno. Non
vedo l’ora di mangiarle, secondo me vai in fattanza solo a sentirne
l’odore.

CULTURA: chi è stato l’italiano
più grande di tutti i tempi? Difficile rispondere con un solo nome…
nella Storia il nostro paese ha dato i natali a personaggi
importantissimi, che tutto il mondo ci invidia: letterati, pittori,
scultori, compositori, scienziati, conquistatori, uomini di Stato e di
fede, atleti, chi più ne ha più ne metta. La Rai ha provato a chiederlo
agli italiani stessi con un sondaggio: secondo voi, chi sta vincendo,
con oltre il 40% dei consensi? Dante? Leonardo da Vinci? Giulio Cesare?
Berlusconi? Sbagliate tutti: in testa c’è… (rullo di tamburi)…
LAURA PAUSINI! http://www.corriere.it/spettacoli/10_gennaio_17/pausini-mina-dante-galileo_768c4934-0346-11df-a5a7-00144f02aabe.shtml
Mentre voi raccogliete le braccia che vi sono cadute leggendo il link,
io intanto provo a mettere giù la mia top-ten personale, in ordine
sparso e in piena sintonia con il livello culturale di questo
sondaggio: Daniele Luttazzi, Bud Spencer, Donato Mitola, Biscardi,
Gennaro Gattuso, Rocco Tanica, Dario Folk, Vilardo, Mac e il tizio che
scrive sempre "Lucifero infame" in metropolitana. Secondo me, hanno
tutti reso grande l’Italia più della Pausini.


ESTERI: Messico: Roberto
Carrillo, detenuto presso il carcere Valle Hermoso, un giorno scopre
che sul pavimento della sua cella c’è un buco, e infilandosi dentro
forse riuscirebbe a scappare. Pessima idea: rimane INCASTRATO a testa
in giù, e deve chiedere aiuto ai secondini per potersi liberare. http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/esteri/carrillo/1.html
Mi piacerebbe sapere per cosa è stato arrestato… secondo me ha rapinato una banca e si è dimenticato dentro la patente.


SCIENZA: la comunità
scientifica è in fermento: un’equipe di ricercatori americani ha
scoperto che il CAZZO degli INSETTI è dotato di SPINE, che rendono
funzionale l’accoppiamento tenendo insieme i genitali; addirittura, se
gli vengono tolte, restano fertili ma scopano a fatica.
http://nadotti.blogautore.repubblica.it/
Ciò mi ispira due riflessioni: 1. per fortuna che gli esseri umani sono
la specie più evoluta sul pianeta: pensate che bello se, per esempio,
degli orsi super-intelligenti vi catturassero e vi MUTILASSERO IL CAZZO
per capire come funziona; 2. per il bene della Scienza: qualcuno di voi
è disposto a strofinarsi un CACTUS sull’uccello per vedere se le sue
prestazioni sessuali migliorano?


SCIENZA #2: tenetevi forte,
perchè questa notizia vi farà saltare dalla sedia: uno studio congiunto
delle università di Padova, Trento e Saskatchewan (che non è una parola
che ho composto premendo tasti a caso, ma è una regione canadese) ha
scoperto che i PULCINI SANNO CONTARE fino a 6. O meglio, sanno
riconoscere un oggetto in base alla sua posizione in una serie.
http://www.jacopofo.com/pulcini-contano-studio-universit%C3%A0
Sono più intelligenti di molte persone di mia conoscenza.

VIAGGI: Stanchi delle solite
località turistiche banali e inflazionate? Inseguite una vacanza
alternativa, lontana dal caos delle grandi città e delle mete alla
moda, e perchè no, ricca di sorprese? MuseoNewz vi viene incontro, e vi
propone una serie di itinerari specifici per i vostri gusti, e
soprattutto innovativi!
Per cominciare, per chi ama la campagna e i sapori di una volta: FIGA!
Per chi invece apprezza la natura primitiva ed esotica: CULO!
Per chi cerca il relax di un luogo tranquillo e suggestivo: VESCICA!
Per chi infine è interessato allo spettacolo delle montagne innevate, senza allontanarsi troppo dalla città: NEGRONE!
Poi mandateci le foto.

Per oggi è tutto. La Voce del Fato vi lascia con un cartone animato d’altri tempi, e vi dà appuntamento alla prossima puntata.