Bluargh a tutti voi!
Dopo una sessione di esami particolarmente krieg, ho finalmente ricominciato i corsi. Questo teoricamente spiega la mia latitanza in termini di presenza sul blog… sì d’accordo, avrei potuto scrivere i report dei concerti di Finntroll e Korpiklaani, ma un po’ mi pesava il culo, un po’ non sono stati esattamente due concerti da tramandare ai posteri – soprattutto il primo (Vreth culo e culo chi non lo dice!). Ma per farmi perdonare, ho in serbo per voi un’altra scoppiettante edizione del frasario! Stavolta le perle sono distribuite in un lasso di tempo più ampio, sia perchè il frasario del Summer è stato pubblicato a parte, sia perchè, tra estate, vacanze, arresti, collassi etilici e quant’altro, i cervelli di molti di noi sono rimasti a lungo atrofizzati. Il mio no, avevo troppa roba da studiare.
Godetevi dunque il quarto viaggio nello skiiiiipho!


Folk: "Per ottenere il danese devi prendere uno svedese, possibilmente della Scania. Poi gli devi far bere una soluzione di vodka Sputnik, solvente, nafta e Rio Casamia. Dopodichè gli infili in bocca una generosa brancata di cazzi ivoriani e cerchi di farlo parlare."

Folk: "Posso sbagliarmi, ma ogni volta che mi è stato detto ‘mi piaci come persona’ il significato è stato: ‘preferirei farmi la carogna di un montone’."

Snicco e Jack: "La nostra versione della teoria hegeliana: tu cammini per strada, inciampi in un sasso e quella è la tesi; poi pesti una merda, che essendo molle è l’opposto del sasso, e quella è l’antitesi; quindi cadi in un burrone, finisci su delle rocce e ti senti di merda: duro e molle insieme, e quella è la sintesi!"

(commentando un gruppo su Facebook che protesta contro chi scrive "trash metal" invece che "thrash")
Edge: "Io odio quelli che confondono il king pin aggressive new punk col grindmetal apoclective prog core! Sono fastidiosissimi! […] Beh, devo comunque dire che il grindmetal apoclective prog core è una leggera sbrinatura del post nocturnal viking black prog core, dalle sonorità molto più tostapane soprattutto per quanto riguarda le parti ritmiche."
Io: "Hai ragione, è un equivoco inaccettabile. E’ come scambiare il mesopotomian-symphonic-disco metal dei Saigon Rulez (colta parodia degli Hanoi Rocks, ndA) per il black-ambient-trv-nekro-grim-valzer-neoclassical-grindcore dei Pvtrefacting Siphilitical Whore. […] Che poi apprezzare i Pvtrefaction Siphilitical Whore è privilegio di pochi… una proposta unica, dove i Mayhem, Schubert e Cristiano Malgioglio si fondono e poi piacere, solo piacere."

Io: "Per il pensiero comune, gli psicologi sono degli incroci tra gli sciamani e Vanna Marchi; non abbiamo ciondoli con poteri arcani, ma libroni di vecchi ebrei che parlano di ratti idrofobi, cazzi, culi e tanto autoerotismo."

Veronica: "Ho appena fatto una scoperta che mi ha fatto tirare giù tutti i santi mai esistiti e quelli a venire: sia alla mia festa, il 15, che poco prima di partire per il Summer (e quindi i primi quanto, due, tre giorni?), HO LE MESTRUAZIONI! Credo utilizzerò una tenaglia incandescente e mi estirperò le ovaie."

Io (parlando di Berserk): "Se scopro che Gatsu fa un ragionamento del tipo "no, la vendetta è sbagliata, devo perdonare perchè sennò l’odio divorerà tutti, ora mi ritiro nell’isola degli elfi froci e muoio di vecchiaia facendo il pastore", è la volta buona che DICHIARO GUERRA AL GIAPPONE!"

Lola: "La Ro è svizzera"
Teo: "Sei svizzera? Svizzera tedesca, italiana o INGLESE?"

Folk (in preda a un forte mal di stomaco): "Mi sa che adesso vado a casa, entro in bagno, incollo un cuscino al soffitto, mi siedo sul cesso e DECOLLO!"

Folk (non ancora ripresosi): "Spero di stare bene almeno per venerdì… altrimenti costruisco un braciere altissimo, lo riempio di zolfo, lo accendo e AFFUMICO DIO con le esalazioni sulfuree!"
Cantaluppi: "Spero che non esploda e mi cadano PROSCIUTTI INFUOCATI in testa!"

(cercando di raggiungere Bagnatica, sede del Foschfest)
Io: "Dovremmo chiedere informazioni a qualche autoctono…"
Dario: "Proviamo con quelli là! Ah no, sono NEGRI!"

Io (stessa situazione): "Lì ci sono le indicazioni per GORLE… mi piace come nome! Andiamoci!"

Tonzo: "Capisci che uno è un vero nerd quando si incazza perchè 8 hobbit non fanno un HOBBYTE!"

Stefano (durante il concerto delle Wicked Asylum): "La bassista è brava ma non mi piace… visto che me ne farei 4 su 5, la quinta potrebbe essere Andrea! (amica della Vero, ndA)"
Luca: "Ma chi, MIO FRATELLO??"

Dario: "La mia vita sentimentale si basa sul concetto delle caste: non riuscirei mai a sposare una ragazza che non appartiene alla mia classe!"
Io: "Ma cosa sei, un ROGUE o un WARLOCK??" (per coloro che hanno una vita sociale, sono due classi di WoW, ndA)

Danny: "Sto chattando con una truzzetta 14enne fan di High School Musical, di Twilight e che scrive come se non avesse i soldi per comprare le vocali da Mike Bongiorno."

Danny: "Come va con l’università?"
Martelloni: "No, guarda, chiedimi qualunque altra cosa… che ne so, la circolazione, il colesterolo, la crescita delle unghie di piedi per suonare in tapping, ma NON l’università!"

Folk: "Se si piazza uno al mio tavolo davanti a me, ha la mano tesa sopra la tavola, io ho la mano tesa sopra la tavola, le mani non si toccano per una manciata di millimetri, per un attimo si sfiorano addirittura, abbiamo gli occhi piantanti nei rispettivi occhi… in un contesto del genere io bacerei con passione anche uno sconosciuto maschio, barbone, proveniente dal Camerun e portatore d’ebola."
Io: "Questa la metto sul frasario, mi spiace…"
Folk: "Spoetizzante come un marabù che mangia una carogna di fianco a uno stormo di fenicotteri."

(parlando di videogiochi)
Folk: "E poi… altra chicca che di questi tempi va di moda… il SECUROM! Un cazzo di programmino che si insinua nel PC come un virus e serve a garantire la sicurezza dei giochi e la loro originalità. Solo che, piccolo dettaglio, se tu a Securom non piaci, se gli stai sulle palle, può decidere di mandarti in merda anche un gioco talmente originale da aver sul disco anche le ditate dei programmatori."
Io: "Infatti è anche per questo che gioco solo ai giochi vecchi: a chi cazzo può mai fregare che io cracchi un gioco che sta a quelli recenti come il biplano dei fratelli Wright sta al Concorde?"
[…]
Folk: "Poi ci sono quei cazzo di problemi di compatibilità. Io potrei anche prendere e bruciare i drivers della scheda madre per aggirare il bug di Securom, ma sarebbe come guarire un’unghia incarnita dando il paziente in pasto ad alligatori lebbrosi in una pozza di merda sulfurea elettrificata."

Io (rivolto a Folk): "Sai, stavo pensando a una cosa: se una persona che non ci conoscesse leggesse i miei frasari per caso, potrebbe trarre la conclusione che io passi le mie giornate a parlare con te esclusivamente di pc, autoerotismo, negri e carcasse di animali."

Io: "Saranno 10 anni che non metto piede a Gardaland: troppo bordello, e code interminabili anche per attrazioni che consistono nel venire inseguiti da un panzone pedofilo con la maglietta sporca di ketchup."

Io: "Gli Anvil non li ho mai ascoltati, ma mi sanno di heavy anni ’80 tamarro che più tamarro non si può."
Dario: "Sìììì! Sono così ignoranti che se gli chiedi dove hanno il pene ti indicano le ascelle!"

Dario: "Perchè invece di Milano Affori ho letto Milano ALPHA CENTAURI???"

Io: "Secondo me le ragazze dovrebbero amare WoW, perchè è un deterrente perfetto per i tradimenti!"
Dario: "E’ vero! ‘Amore, con chi sei? Cosa stai facendo?’ ‘Sto skillando col mio secondo PG!’"

Jenny (presentandoci un suo amico, calciatore del Varese): "Ieri sono andata a vederlo allo stadio… mi sono accorta che era in campo a metà del secondo tempo, quando gli hanno fatto fallo e l’ho visto rotolarsi a terra dal dolore!"

Folk: "Ma tu lasci che il tuo gatto salga sul piano cottura? Al mio non lo permetterei mai!"
Io: "Minchia, ma tu col tuo gatto adotti un regime di polizia, a tuo confronto Pinochet era un animatore in un villaggio turistico sul Mar Rosso!"

Folk: "Nooo, perchè il mio T9 non prende ‘BWAHAHAHAHAHA’??"

Io: "Vorrei essere anch’io un cantante, per grouparmi le fighe…"
Folk: "Io vorrei essere una figa, per grouparmi i cantanti!"

Lore (presentando "Rocce Nere"): "Ricordate, amare la propria terra non significa disprezzare quella degli altri! Io amo la mia terra, ma se ci fossero solo Orobie, che due coglioni! Ogni mattina, quando mi alzo, vedo le montagne dalla finestra di casa mia… o le facevo saltare in aria, o ci dedicavo una canzone!"

Prof. Maggiolini (Psicologia dell’Adolescenza): "Il concetto di adolescenza è stato sviluppato solo di recente, prima non era considerato…"
Io: "E’ propaganda comunista!!"

Io (commentando uno dei "compiti evolutivi" dell’adolescente"): "Tu fai un uso efficace del tuo corpo?"
Matteo: "No, però faccio un uso disordinato del mio intestino crasso!"

Prof. Prunas (Psicopatologia Generale) (parlando delle caratteristiche del delirio): "La convinzione soggettiva in realtà è un criterio aspecifico, perchè può essere propria anche di altre convinzioni non patologiche. Pensate per esempio ai dogmi religiosi: una suora può credere fermamente in…" (si ferma, cercando un esempio)
Io: "Nella verginità della Madonna!"
(scoppiano risate fragorose)
Prof. "Sì, esatto! Mi dovete scusare, non sono molto ferrato in materia religiosa!"

(Sara si lamenta perchè le ho colpito per sbaglio le tette col gomito)
Io: "Ma non l’ho fatto apposta! Non ho mica le TETTE PRENSILI!… no aspetta, che cazzo sto dicendo??"

Jenny: "A marzo vado in Brasile!"
Ale: "Vai a rubare dei RENI?"

Folk: "Sono a casa a tagliare allegramente legna fischiettando le evergreen dei Sette Nani. Tu come stai?"