Buongiorgio, carissimi!
era da un po’ che non ci si sentiva, mi pare. Lo so, stavate meglio infatti, ma purtroppo per voi le cose belle della vita prima o poi finiscono.
Era da più di un mese che non aggiornavo questa landa desolata, e di cose ne sono successe. Ad esempio, ho scoperto che non riesco più a visualizzare gli space altrui: cliccando sulla simpatica stellina arancione di fianco al contatto, laddove prima compariva il biglietto da visita con il link (dopo circa 5 minuti di attesa per il caricamento, chiaro), ora compare la scritta "Impossibile accedere allo Spaces del contatto. Riprova in seguito". Che dire, a parte che "Spaces" è plurale? Potrei sempre andare alla home page, per intenderci quella dove dovrebbero comparire tutti gli interventi e i commenti dei blog dei miei contatti: peccato che ne compaiano circa cinque al mese, sempre i soliti, quando probabilmente ad aggiornare sono in cinquanta. Oppure potrei farmi l’ingrato sbattimento di cliccare su ognuno con il tasto destro del mouse e selezionare "visualizza –> profilo": però, se il problema non è solo mio ma generale, e se anche gli altri avranno la stessa voglia che ho io di aprire manualmente ogni space, è la volta buona che questo blog cadrà nel dimenticatoio definitivo. Massì, cazzo ce ne fotte, tanto c’è Facebook.
Confesso però, mi spiacerebbe molto dover abbandonare tutto questo. Molti ci hanno già pensato: diversi blog che un tempo secernevano aggiornamenti e interventi con implacabile solerzia, adesso agonizzano, abbandonati ancora dal 2008. Un po’ godo, perchè è l’ennesima sconfitta di un prodotto Microsoft; però dall’altra parte non mi esalta l’idea, ogni volta che avrò voglia di scrivere qualcosa di serio o anche di idiota, di dover sempre aprire una nuova nota su Facebook e taggare gente a caso, oppure non taggare nessuno e sperare che la gente se ne accorga per caso. Già faccio così per i test, non mi va che diventi la norma. Potrei aprire un blog degno di questo nome, magari su splinder o blogspot, però non sarebbe la stessa cosa… e soprattutto, chi avrebbe la voglia di andarci periodicamente e controllare se ci sono novità, senza saperlo in precedenza? Quelle stelline del cazzo sulla lista contatti di msn servivano a quello, ed erano una delle poche cose intelligenti del programma. Qualcuno in una stanza dei bottoni ha ben pensato di mandare in merda anche questo. Olè.
Che fare, dunque? In ogni caso il frasario continua, e poi ho ancora qualche post da parte pronto per la pubblicazione. Io li metterò dentro presto, se qualcosa vorrà leggerli e magari commentarli mi farà molto piacere. Altrimenti, pace.
A presto, bei fieui